Diete Dimagranti: La Dieta Beverly Hills A Base Di Frutta

Le Caratteristiche della Dieta Beverly Hills


La Perdita di Peso con la Dieta Beverly Hills

La dieta Beverly Hills promette una perdita di peso di 6 chili in 6 settimane, quindi di 1 kg alla settimana.

 

Come Nasce la Dieta Beverly Hills

Tutto inizia nel 1981 con la pubblicazione del libro “The Beverly Hills Diet” di Judy Mazel, che non ha studiato come nutrizionista o dietologa ma che ha sperimentato questo regime su sé stessa e lo ha trovato più che mai efficace.

Dopo aver provato una serie di diete insoddisfacenti, la Mazel ha lavorato per 6 mesi in collaborazione con un nutrizionista del New Mexico, creando il programma di 6 settimane della dieta Beverly Hills. Con questa dieta, l’autrice del libro è passata da 81 kg a 48 kg. Ora è una dieta molto apprezzata nello star system ed è stata provata da molti attori e attrici per dimagrire.

Come Funziona la Dieta Beverly Hills

Lo scopo della dieta Beverly Hills è principalmente quello di separare carboidrati, proteine e grassi in modo da favorire la digestione ecombattere l’aumento di peso, il nervosismo, la mancanza di energia… La dieta Beverly Hills propone inoltre di mangiare molta frutta, ricca di fibre ed enzimi che aiutano a bruciare le calorie.

La perdita di peso è costante e i risultati sono moderati, soprattutto per quanto riguarda l’effetto yo yo. È importante rimanere sotto controllo medico quando si inizia questa dieta, perché secondo l’associazione medica americana presenta diversi svantaggi. Sembra infatti che sia povera di minerali e vitamine e troppo scarsa di proteine.

La dieta è divisa in 3 tappe: per i primi 10 giorni si mangia solo frutta in abbondanza. L’undicesimo giorno si arriva alla seconda tappa, dove è possibile aggiungere alcuni carboidrati e in gran parte uva. Il diciannovesimo giorno segna la terza tappa, dove si può iniziare a consumare carni rosse e proteine.

 

Il Menu Tipo della Dieta Beverly Hills

Tappa 1

Colazione, Pranzo, Spuntino e Cena

  • Frutta in abbondanza scegliendo fra: banane, ananas, mango, anguria, meloni, pere e frutti tropicali + 20 grammi di frutta secca occasionalmente

Tappa 2

Colazione e Spuntino

  • Uva in abbondanza

Pranzo

  • minestrone di verdure
  • 1 fetta di pane
  • uva

Cena

  • 80 grammi di riso al vapore con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva o 2 patate al forno
  • uva

Tappa 3

Colazione e Spuntino

  • Melone o anguria

Pranzo

  • Verdure lesse con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

Cena

  • 150 grammi di petto di pollo con insalata verde
  • fragole

396819_578656765508242_839124909_n.jpg

2 comments

  1. virginia says:

    Pero nn c e scritto cosa si puo mangiare quando si fa colazione. . E poi la prima settimana e soko frutta tutti i giorni

Rispondi a virginia Annulla risposta